Lucidatura Marmi e Graniti

Le pietre naturali devono la loro esistenza al lavoro della natura e ogni pezzo di materiale è unico. Ogni pavimento, colonna o lavorazione ha una peculiarità e una sua bellezza.
La lucidatura esalta le caratteristiche dei materiali, dei colori e della lavorazione, donando eleganza e prestigio alla installazione. Noi effettuiamo questa lavorazione evitando materiali nocivi come il piombo, utilizzando fibre vegetali e animali che inoltre creano una finitura che dura inalterata nel tempo.
Stuccatura e finitura sono infatti elementi determinati per la valutazione complessiva della lavorazione e devono essere adeguate alla pietra usata.
Cause della lucidità degli oggetti
mms_100_1386lgUn oggetto può essere lucido a prescindere da eventuali immagini riflesse o dal colore assunto dalla luce riflessa, ovvero la caratteristica di “essere lucido” è indipendente dal colore e dal potere specchiante della superficie dell’oggetto.
In genere comunque gli oggetti più lucidi sono anche i più “riflettenti”, essi cioè riflettono la luce conservando alcune proprietà della luce riflessa, come l’intensità e il colore, oltre alle proporzioni geometriche dell’oggetto riflesso.
Nel mondo reale non esistono superfici perfettamente lisce ma tutte presentano una scabrezza superficiale dovuta a microscopiche asperità che disperdono i raggi di luce in molteplici direzioni.
Mentre la planarità della superficie definisce macroscopicamente l’uniformità della direzione del raggio riflesso, la scabrezza della superficie stessa causa numerose microriflessioni in direzioni casuali sottraendo così intensità alla luce riflessa. Per questo motivo una superficie meno scabra apparirà più riflettente (più ‘brillante’) di una superficie più scabra.
Se la scabrezza è molto irregolare, la superficie apparirà più o meno rigata mentre se la scabrezza superficiale è omogenea la superficie apparirà opaca (come nel caso del vetro smerigliato).
A livello percettivo è più facile notare la lucentezza o l’opacità dei colori scuri di quanto non avvenga sui colori chiari, in quanto si ha un maggiore effetto di contrasto tra il colore proprio dell’oggetto e il colore della luce riflessa.

WP_000266Tecniche di lucidatura
Occorre distinguere fra due tecniche completamente differenti che concorrono a migliorare la riflessione di una superficie leggermente scabra:
l’abrasione controllata della superficie, per mezzo di abrasivi a grana finissima e uniforme, la quale riduce effettivamente l’entità della scabrezza superficiale (come nel caso delle gemme o del vetro molato);
l’utilizzo di sostanze cerose (usualmente ad elevato indice di rifrazione) che riempiono le microasperità e danno l’impressione di una superficie meno scabra (come nel caso delle cere per i pavimenti).

This entry was posted in tecnica and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.